Emoji Giano

La parola dell’anno 2015 è … un’emoji!

Wednesday November 18th, 2015 by admin

Il Dizionario Oxford ci ha veramente stupito. Ma forse neanche troppo. Ogni anno il prestigioso staff della casa editrice dell’omonima università che pubblica i dizionari incorona la parola che, più di ogni altra, viene utilizzata. Per il 2015 la parola dell’anno è un’emoji, la faccina che piange di gioia, che ha vinto battendo  “rifugiato” e “Brexit” e sorpassando in popolarità “economia condivisa” e “ad blocker”. E’ la vittoria dell’icona sull’alfabeto e sul linguaggio, così come noi siamo abituati finora a rappresentarlo. La faccina che piange di gioia è solo una delle (infinite) possibilità della nuova comunicazione, con buona pace di semiologi e linguisti che possono solo osservare il fenomeno dilagante e, forse con molto sforzo, cercare di capire. Il risultato è stato raggiunto anche grazie alla partnership dell’Oxford Dictionaries con la società hi-tech SwiftKey, che ha analizzato statisticamente la frequenza e l’uso delle emoji più popolari al mondo.

Nei social network l’uso delle emoji è ampiamente diffuso e, secondo The Verge, sembra che Twitter stia testando la possibilità di farci esprimere sui tweet non solo assegnando cuoricini, ma potendo scegliere stati d’animo diversi grazie proprio alle celeberrime faccine.

Si sa, il linguaggio ha un’anima pulsante che si evolve con i tempi. Un pittogramma oggi vale più di mille parole. Oxford docet.

 

 

 

 


Tags: , ,

Leave a comment